87

25 anni fa ci lasciava Mia Martini, a soli 47 anni, la cantante di origini calabresi è stata trovata senza vita in casa. La presidente Santelli: «Interprete straordinaria che ha fatto commuovere e sognare»

 

Il 12 maggio 1995 moriva Mia Martini:

Venticinque anni fa, il 12 maggio 1995, moriva a soli 47 anni, Mia Martini, voce straordinaria della canzone italiana. Una vita tormentata, fatta di grandi successi ma anche di momenti difficili. 

Mia Martini, pseudonimo di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì (Bagnara Calabra, 20 settembre 1947 – Cardano al Campo, 12 maggio 1995), è stata una cantante e cantautrice italiana.

È considerata una delle voci femminili più belle ed espressive della musica leggera italiana di sempre, dotata di un vocale capace di passare da note passionali a note più dolorose con grande facilità e caratterizzata dal suo essere sofisticata e con una forte intensità interpretativa.

Il suo album di debutto, Oltre la collina e il singolo Padre davvero sono giudicati tra i migliori lavori italiani mai Mia Martini cantanterealizzati. Successi come Piccolo uomo, Donna sola, Minuetto, Il guerriero, Inno, Donna con te, Che vuoi che sia se t’ho aspettato tanto, Per amarti e La costruzione di un amore la consacrano tra le protagoniste della musica italiana negli anni settanta, decennio nel quale raggiunge una grandissima popolarità sia nazionale che internazionale. È l’unica interprete femminile ad aver vinto due FestivalBar consecutivamente, rispettivamente nel 1972 (con Piccolo Uomo) e nel 1973 (con Minuetto).

Pages: Next