92

La morte di George Floyd ha scosso tutto il mondo e ognuno, a modo suo, sta partecipando in modo attivo alla causa. L’artista Banksy, la cui identità è tutt’ora ignota, ha deciso di omaggiare la morte dell’uomo di colore con un dipinto e scrivendo un piccolo pensiero sulla situazione:

 

Banksy omaggia la morte di George Floyd:

Negli Stati Uniti ormai da più di una settimana stiamo assistendo alle proteste per la morte di George Floyd e il razzismo sistemico. Moltissime celebrità hanno deciso di schierarsi a favore di questa causa e anche l’artista britannico Banksy, dopo un primo momento di silenzio, si è schierato. Ovviamente l’artista ha deciso di esprimersi a modo suo, quindi tramite un dipinto pubblicato sul suo profilo Instagram. 

Banksy George Floyd bianchi

La prima foto è un dettaglio dell’opera più ampia: una foto di una figura nera incorniciata, una candela. La seconda foto è più ampia e mostra che si tratta di un altare alla memoria e che la candela sta dando fuoco ad una bandiera americana appesa sopra la scena. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

L’immagine non lascia molto spazio all’interpretazione, si tratta chiaramente di un riferimento a tutto ciò che sta succedendo negli Stati Uniti, e non solo. Per rafforzare il concetto, nella terza immagine Banksy ha deciso di scrivere un pensiero personale sulla situazione, spiegando anche perché ha deciso di esporsi in questo modo.

Pages: Next