87

Questa emergenza coronavirus ha rivoluzionato molti aspetti della nostra vita, compresi i trasporti. Durante la fase 2 i trasporti pubblici subiranno modifiche radicali per assicurare la sicurezza sanitaria dei passeggeri ma si sta anche cercando di favorire i trasporti privati come bicicletta e monopattini proprio grazie al bonus bicicletta.

 

In arrivo il bonus bicicletta:

Come abbiamo già accennato in un altro articolo (clicca qui per leggerlo) i trasporti durante la fase 2 subiranno grosse modifiche. Citiamo solamente un paio di esempi come la riduzione dei posti disponibili, per favorire la distanza di sicurezza, e l’uso di biglietti elettronici. 

Durante questo periodo, si cerca anche di promuovere l’utilizzo di mezzi privati come bicicletta e monopattino elettrico. Questi permettono una mobilità più semplice rispetto ai trasporti pubblici spesso pieni o in ritardo e ci permettono di raggiungere praticamente ogni luogo. 

Inoltre, dopo due mesi di quarantena forzata farà bene a tutti un po’ di sana attività fisica o comunque di muoversi all’aria aperta. 

Quindi una delle novità del decreto che stiamo tutti attendendo, che invece di arrivare ad aprile arriverà a maggio, è proprio il bonus bicicletta! Lo stato ha deciso di prestare particolare a questa “mobilità alternativa”. Lo Stato erogherà questo bonus bicicletta a chi intenda acquistare una bicicletta o un monopattino decidendo quindi di non usare la macchina per gli spostamenti. 

Pages: Next