79

Mancanza di respiro

In un momento in cui una persona dorme, tutti i muscoli del suo corpo, compresi i muscoli del sistema respiratorio, si rilassano ma questo non influisce sulla respirazione di una persona e non gli provoca danni. Però ci sono persone che soffrono di mancanza di respiro durante il sonno nonostante non abbiano nessun problema respiratorio durante il giorno. Questa condizione si può verificare in qualsiasi fascia di età e per entrambi i sessi.

Generalmente, il respiro corto si verifica quando il corpo non riesce a liberarsi di anidride carbonica durante il processo di espirazione e la quantità di ossigeno che raggiunge il sangue è insufficiente, il che porta all’apnea durante il sonno per alcuni secondi, o può addirittura durare diversi minuti, e ciò comporta un rischio per la vita di chi ne soffre.

Questo problema richiede attenzione, è difficile diagnosticare questa condizione, perché si verifica durante il sonno, e l’unica soluzione per diagnosticare il problema è sottoporsi a uno studio attraverso il sonno in un centro medico o in ospedale per una o due notti. Durante il periodo di controllo il medico imposta un dispositivo specifico che fornisce un modello per il processo di respirazione durante il sonno e se c’è un’interruzione del respiro durante questo periodo.

Pages: Next