62

Sangue che esce dal naso

Molte persone sono soggette al sangue che fuoriesce dall’area del naso e in molti casi in cui una persona ne è colpita, non costituisce un pericolo per la sua vita. Il più delle volte è un incidente e termina in tempi brevi. La categoria dei bambini è il gruppo più vulnerabile a queste lesioni, a causa del gran numero di movimenti che compiono stando anche per lunghi periodi alla luce solare diretta. 

 

Tipi di sangue dal naso

Il flusso sanguigno dall’area del naso è diviso in due varianti, in base alla regione da cui fuoriesce: 

Sanguinamento dalla zona frontale del naso, questa condizione è uno dei casi più frequenti, è stimato che un’alta percentuale di persone lo possa avere, circa il 90 percento della popolazione. Questo sanguinamento si verifica nel naso in seguito dell’esposizione dei vasi sanguigni nella zona frontale ad un corpo estraneo, causando il sanguinamento. Questa situazione è facilmente curabile grazie ad una medicazione fatta in casa o da un medico. Non è necessario farsi visitare da uno specialista e non comporta nessun’altra complicazione.

La perdita di sangue dalla parte posteriore del naso è considerata un evento raro, e la maggior parte dei gruppi che sono affetti da questa condizione sono anziani .Si può verificare a seguito del danneggiamento dell’arteria nella zona posteriore del naso a causa di un certo difetto. Questi casi richiedono che i feriti entrino in ospedale per ricevere un trattamento poiché questo caso è più complesso rispetto al caso precedente.

Pages: Next