73

«Aumenta il numero di bambini con una “sindrome infiammatoria” correlata al Coronavirus» ecco l’avvertimento dei medici inglesi.

Il numero di bambini positivi rimane ancora basso, quindi per ora possiamo rimanere tranquilli. Rimane comunque un segnale da non sottovalutare!

Nei bambini del Regno Unito sarebbe emersa una nuova e grave sindrome correlata al Coronavirus. La notizia è stata prontamente diffusa e recapitata a tutti i medici inglesi, stando a quanto riportato dal giornale di settore Health Service Journal: “ nelle ultime tre settimane ci sarebbe stato un aumento di bimbi ricoverati negli ospedali del Paese con una sindrome – uno stato infiammatorio che richiederebbe cure intensive – che potrebbe avere alcune caratteristiche del coronavirus, il virus che ha sta mettendo in ginocchio, dal punto di vista sanitario, sociale ed economico, tutto il mondo. 

Bisogna, tuttavia, sottolineare che al momento i ragazzini finora presi in osservazione sono stati considerati a basso rischio nonostante alcuni di loro siano risultati positivi al Coronavirus.  Riguardo ad altri casi sembra invece che i bambini controllati avessero contratto il coronavirus precedentemente. La buona notizia però, sempre stando a quanto riporta HSJ, è che molto probabilmente il numero di bambini colpiti sia molto basso. La preoccupazione e l’allerta comunque rimangono!

Pages: Next