78

Durante questa quarantena da coronavirus molte persone in tutto il mondo non hanno ancora capito l’importanza di rimanere a casa. Ecco cosa ha deciso di fare un negozio del Bronx di New York per convincere le persone a stare a casa:

Agli abitanti degli Stati Uniti sembra non piaccia stare a casa, abbiamo già parlato in un altro articolo di alcune manifestazioni per eliminare i limiti imposti per arginare il coronavirus.

Aprire un negozio nel Bronx di New York non è sicuramente una cosa facile, il quartiere è noto per la sua alta densità di criminali. Per lavorare qui bisogna essere dei duri, infatti il proprietario sta dando ai suoi clienti consigli in modo diretto, in termini molto espliciti, sul protocollo coronavirus.

Date un’occhiata a questo cartello pubblicato nella finestra di quello che sembra essere un negozio di liquori o una sorta di bottega nel distretto di New York, che dice ai suoi clienti esattamente cosa ci si aspetta da loro quando entrano e fanno acquisti senza spazio per incomprensioni.

Coronavirus negozio di liquori New York

Il cartello dice “IL CORONAVIRUS È UNA COSA SERIA! Copriti la bocca del c***! Stai zitto! Compra il c*** che devi prendere e vattene immediatamente…” 

Continuano, “Assolutamente nessun tipo di contanti! Stai indietro di almeno 6 piedi (crica 2 metri ndr). Capacità del negozio limitata a 5 figli di p**** contemporaneamente. Tossisci, muori. Bevi responsabilmente.”

È interessante questo approccio dal momento che scienziati e dottori non stanno raggiungendo un gran numero di americani con dati solidi, quindi questo sembra un piano B fattibile

Pages: Next