66

“Il vaccino sta percorrendo tempi da record e siamo fiduciosi di avere tempi straordinariamente rapidi.” Queste sono le parole di Alberto Villani, membro del comitato tecnico-scientifico che sta lavorando fianco a fianco al governo italiano per gestire l’emergenza coronavirus.

Laboratori scientifici di tutto il mondo sono al lavoro per trovare un vaccino al famigerato COVID-19, alcuni di questi si trovano in situazioni di studi molto avanzate. Alberto Villani, dopo la lettura del bollettino della Protezione Civile, non ha nascosto il suo ottimismo ed ha previsto che il vaccino sarà pronto in tempi molto ridotti rispetto a ciò che siamo già abituati.

Villani è ben consapevole che prevedere una data precisa è pressoché impossibile però ha detto: “Normalmente per arrivare ad un vaccino da commercializzare il tempo medio è di 2-3 anni. In questa occasione penso che i tempi saranno molto molto più brevi, sicuramente non saranno quelli abituali che si hanno per un vaccino […] Il vaccino sta percorrendo tempi da record e siamo fiduciosi di avere tempi straordinariamente rapidi e questo ci conforta molto.”

Il membro del comitato tecnico-scientifico si augura, quindi, che per ottobre 2020, mese d’inizio della stagione influenzale, sia accessibile per più persone possibile un vaccino per questo coronavirus: “Tutti coloro che si devono vaccinare per l’autunno lo facciano, mai come quest’anno sarà molto importante vaccinarsi”.

Pages: Next