90

Durante il tardo pomeriggio del 12 agosto un 26enne egiziano si è rifiutato di sottoporsi ad un controllo della polizia fuggendo dentro il Duomo di Milano e prendendo in ostaggio una guardia

 

Duomo di Milano, uomo armato prende in ostaggio un vigilante, 8 minuti di terrore

Un uomo egiziano di 26 anni è stato arrestato nel Duomo di Milano dopo che aveva preso in ostaggio una guardia giurata armato di coltello. È iniziato tutto come un semplice controllo, l’uomo era seduto in piazza sui gradini del sagrato quando una pattuglia della polizia si è avvicinata e gli ha chiesto i documenti.

L’uomo ha fornito agli agenti le generalità da verificare con il fotosegnalamento. Ha detto di essere egiziano e di avere 26 anni, subito dopo però è scappato all’interno del Duomo superando ogni controllo dell’ingresso principale. Scattato l’allarme sono arrivate numerose volanti che hanno circondato la zona ed hanno fatto evacuare il Duomo.

Duomo Milano Ostaggio

Mentre la polizia attendeva i rinforzi il 26enne egiziano è scappato dietro l’altare, quando gli agenti lo hanno raggiunto hanno visto che aveva fatto mettere un vigilante privato in ginocchio e lo minacciava con un coltello con una lama di quasi 10 centimetri.

Per evitare di causare feriti, o peggio morti, gli agenti hanno iniziato una mediazione con l’egiziano ma in un momento di distrazione questo è stato bloccato, ammanettato e portato in questura. Da successivi accertamenti si è scoperto che era stato arrestato in passato per una rapina all’aeroporto di Malpensa. Parla bene l’italiano e ha vissuto a Baranzate (Milano).

“Plauso e ringraziamento agli agenti della polizia del commissariato Milano Centro per il tempestivo ed efficace intervento che ha permesso loro, in una manciata di minuti, di raggiungere, fermare e disarmare un uomo che era scappato all’interno della Cattedrale per eludere un controllo. Grazie a loro nessuno si è fatto male e la situazione è stata subito riportata alla normalità” sono queste le parole della vicesindaca, nonché assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Anna Scavuzzo.

Duomo Milano Ostaggio

Stando alle indagini condotte, non è emerso nessun elemento concreto che possa far ipotizzare un gesto terroristico, questo è quanto emerge dalle indagini condotte dalla Digos e coordinate dal capo del pool antiterrorismo Alberto Nobili. L’egiziano è stato arrestato per sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello. Il nome che ha fornito agli investigatori non è lo stesso che compare nel documento e quindi potrebbe essergli contestato anche il falso sulle generalità fornite. Il sequestro della guardia è durato circa 8 minuti.

www.terzoo.com

Il terrore dei turisti in Duomo

“Eravamo dentro quando abbiamo visto quell’uomo correre lungo la navata e poi i poliziotti che lo inseguivano urlando”. Mojca e Mateo sono due turisti di Lubiana arrivati a Milano ieri per una visita della città, dopo aver visto Firenze e la Toscana. Si trovavano dentro al Duomo proprio quando l’uomo egiziano armato di coltello ha preso in ostaggio la guardia ed è arrestato dalla polizia dopo il breve sequestro.

Duomo Milano Ostaggio

“E’ stato tutto molto rapido, abbiamo sentito le urla, ci siamo girati per capire che cosa stava succedendo, l’abbiamo visto correre. Era vestito di nero, è andato verso l’altare. Ci siamo molto spaventati perché abbiamo pensato al terrorismo, poteva avere una bomba. Quello è stato il primo pensiero. Ma non abbiamo visto il coltello. Abbiamo visto quell’uomo che correva e poi subito la polizia che lo inseguiva e lo buttava a terra. Gli agenti sono intervenuti subito”.

Sono ancora turbati i due tursti, che erano nella cattedrale all’ora di pranzo, assieme a un’altra ventina di persone di diverse nazionalità. “La polizia ci ha fatto mettere tutti da un lato, abbiamo capito che era in corso qualche cosa di grave, ma sono stati molto bravi, sono riusciti a risolvere la questione rapidamente. Certo, noi abbiamo temuto per la nostra vita, in una situazione del genere ti vengono subito in mente le immagini degli attentati che ci sono stati in passato. Ora vogliamo solo andare via e dimenticare questa brutta avventura. Non avremmo mai immaginato di vedere una scena del genere dentro al Duomo di Milano”

Duomo Milano Ostaggio

www.terzoo.com