92

L’attrice e modella Kelly Preston è morta dopo una lotta contro un tumore al seno che proseguiva da anni. La notizia è stata diffusa dal marito John Travolta, il matrimonio con l’attore durava da 29 anni.

 

É morta Kelly Preston, la moglie di John Travolta:

A soli 57 anni dobbiamo dire addio alla moglie di John Travolta, Kelly Preston, l’attrice e modella è stata sconfitta nella sua lotta contro il cancro al seno dopo due anni di cure. John Travolta e Kelly Preston erano sposati da ormai 29 anni, la donna oltre al marito lascia due figli: Ella, 20 anni, e Benjamin, 9 anni. Un altro figlio, Jett, è purtroppo venuto a mancare nel 2009 all’età di 16 anni.  

La notizia della scomparsa di Kelly Preston arriva direttamente da Travolta in un post su Instagram. ”È con un cuore profondamente addolorato che vi informo che la mia bella moglie Kelly ha perso la sua battaglia di due anni con un tumore al seno. Ha combattuto coraggiosamente, circondata amore con amore e supporto di tanti”.

Kelly Preston cancro

“Io e la mia famiglia saremo sempre grati ai dottori gli infermieri dell’MD Anderson Cancer Center, tutti i centri medici che ci hanno aiutato così come ai suoi tanti amici e persone care che sono sempre stati con lei. L’amore e la vita di Kelly saranno sempre nei nostri ricordi”, sono le parole dell’attore che annuncia anche di volerti prendere una pausa:

“Mi prenderò un po’ di tempo per stare qui con i miei figli che hanno perso la loro madre, quindi perdonatemi in anticipo se non sentirete di noi per un pò. Ma vi prego sappiate che io sentirò la vostra esplosione d’amore nelle prossime settimane e mesi in avanti, mentre ci riprendiamo. Con tutto il mio amore, JT”, conclude John Travolta nell’addio pubblico alla moglie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John Travolta (@johntravolta) in data:

 

Carriera e vita privata di Kelly Preston:

Suo padre, lavoratore presso un centro agricolo, morì quando Kelly aveva 3 anni e sua madre, Linda, amministratrice in un centro per persone con problemi mentali, si risposò con Peter Palzis che adottò Kelly Preston. Inizia a muovere i primi passi nel mondo della moda da giovane. A 16 anni viene notata da un fotografo di moda che la aiuta ad ottenere piccoli lavori da attrice in pubblicità e altri ruoli.

Nel 2001 la Preston partecipa all’edizione speciale di Fear Factor. Giunta in finale, perde di fronte al rapper Coolio. La Preston riceve $25.000 che dona in beneficenza.

Sia la Preston che il marito John Travolta sono adepti della chiesa di Scientology. Entrambi hanno recitato nel film del 2000 Battaglia per la Terra, basato su una novella del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard. Il suo ruolo non è principale: interpreta una donna della setta degli Psychlo. Il film, stroncato da critica e pubblico, ricevette sette Razzie Awards, tra cui il Razzie Award alla peggior attrice non protagonista a Kelly Preston.

Kelly Preston cancro

(Photo by Jim Spellman/WireImage)

Nel 2003 Kelly Preston viene nominata al Razzie Awards per Il gatto… e il cappello matto. Nel 2004 apparve nel video musicale She Will Be Loved dei Maroon 5. Nel 2006 è stata testimonial della Neutrogena. Tra il 2006 e il 2007, la Preston ha iniziato a dibattere sulla scuola e sui bambini: secondo l’attrice, le scuole stanno forzando e pressando le famiglie perché guariscano i figli – anche non affetti – dall’ADHD.

Ha testimoniato prima della stessa legislatura statale della Florida per incoraggiare l’approvazione di una legge che vietasse questi fenomeni. Una legge federale con questo effetto è stata emanata nel luglio 2005, secondo cui solo le scuole che ricevono fondi federali possono usare questi trattamenti.

Kelly Preston è stata sposata con l’attore Kevin Gage dal 1986 al 1988. In seguito si è legata per un anno (1989-1990) all’attore Charlie Sheen. Nel 1991 sposa l’attore John Travolta. La coppia ha avuto tre figli: Jett (1992-2009), Ella Bleu (2000) e Benjamin (2010).

Kelly Preston cancro

La Preston dedicava molto tempo al consiglio della CHEC (Children’s Health Environmental Coalition – Coalizione per la salute ambientale dei bambini), un’organizzazione non profit creata per educare i genitori ai rischi delle tossine ambientali che potrebbero far male ai bambini con allergie.

Ha iniziato a far parte dell’associazione dopo aver scoperto che suo figlio Jett aveva la sindrome di Kawasaki, una malattia che comporta gravi disturbi dovuti ad allergie e attacchi d’asma (ma non è associata alla compagnia contro la sindrome stessa).

CLICCA QUI PER LEGGERE I SINTOMI DELLA SINDROME DI KAWASAKI

Kelly Preston cancro

I media avevano anche diffuso la notizia secondo cui il figlio Jett non fosse affetto dalla sindrome di Kawasaki, bensì fosse autistico, basandosi sull’ipotesi che i sintomi descritti dalla Preston non potessero essere collegati alla sindrome di Kawasaki. Il 10 aprile 2006 la Hollywood Interrupted ha chiesto pubblicamente alla Preston e al marito di curare il figlio privatamente e la Preston ha confermato l’autismo del figlio. Un anno dopo suo cognato Joey Travolta ha prodotto un documentario sull’autismo. Jett morì nel 2009 per cause non del tutto note.