90

Elon Musk su twitter ha condiviso la sua idea sul fatto che le piramidi siano state costruite dagli alieni, la notizia ha fatto subito il giro del mondo fino al Ministro della Cooperazione internazionale, Rania Al Mashat. Quest’ultima ha invitato Elon Musk a visitare le costruzioni, come prova che siano state realizzate dagli egiziani.

 

Elon Musk: piramidi costruite dagli alieni:

«Gli alieni hanno costruito le piramidi»: con questo tweet, Elon Musk ha attirato tutta l’attenzione dei media e del web su se stesso. Ormai è risaputo che Elon Musk ogni tanto deve uscirsene con qualche frase ad effetto per far tornare i riflettori sul suo nome.

Elon Musk

Il tweet pubblicato venerdì, però, forse si è diffuso un po’ troppo velocemente, grazie ai numerosi retweet degli utenti. Molti di questi si sono mostrati anche d’accordo con le sue parole, riprendendo le teorie cospirazioniste che da tempo sono presenti su Reddit e YouTube. L’affermazione del patron di Tesla è stata notata anche in Egitto: il Ministro della Cooperazione internazionale, Rania Al Mashat ha voluto invitare Elon Musk a visitare le costruzioni, come prova che siano state realizzate dagli egiziani.

www.terzoo.com

La reazione dell’Egitto alle parole di Elon Musk:

La notizia ha quindi rapidamente fatto il giro del mondo e tra quelli che non apprezzano le parole del magnate americano c’è l’Egitto, al punto che la replica all’affermazione del magnate statunitense arriva da Rania A. Al Meshat, ministra per la Cooperazione internazionale. “Seguo il suo lavoro con molta ammirazione. Invito lei e Space X a esaminare gli scritti che spiegano come sono state erette le piramidi e anche a visitare qui da noi le tombe dei costruttori delle stesse. Signor Musk, l’aspettiamo“.

A questo punto Elon Musk cerca di buttarla sul ridere facendo altre affermazioni. Prima scrive “Ramsete II era un alieno” poi “la Grande Piramide è stata la struttura più alta realizzata dagli uomini per 3800 anni. Tremila e ottocento anni” e infine condivide un articolo della Bbc dove viene spiegato come vennero costruite le piramidi.

Elon Musk

Non solo le autorità egiziane hanno deciso di commentare il tweet dell’imprenditore ma ha deciso di intervenire anche uno degli archeologi più famosi del Paese, Zari Hawass, l’Indiana Jones d’Egitto, che in video ha subito fatto capire dove colloca esattamente l’affermazione di Musk: una “totale allucinazione“.

www.terzoo.com

Chi è Elon Musk:

Elon Reeve Musk (Pretoria, 28 giugno 1971) è un imprenditore e inventore sudafricano con cittadinanza canadese naturalizzato statunitense.

È fondatore, AD e CTO di Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX), co-fondatore, CEO e product architect di Tesla e co-fondatore e CEO di Neuralink. Inoltre è presidente di SolarCity, fondatore di The Boring Company e co-fondatore di PayPal e OpenAI.

Elon Musk

(AP Photo/Mark J. Terrill)

Elon Musk ha inoltre proposto un sistema di trasporto super veloce conosciuto come “Hyperloop”. Nel dicembre 2018 si è posizionato alla 25ª posizione nella lista delle persone più potenti del mondo secondo Forbes. A luglio 2020, con un patrimonio di 72,2 miliardi di dollari, risulta al 5º posto della lista delle persone più ricche del mondo secondo Forbes.

Oltre ai suoi obiettivi economici primari, Musk ha proposto un aeromobile elettrico supersonico VTOL (decollo e atterraggio verticali) con propulsione a ventole elettriche, con il nome di Musk electric jet.

Elon Musk

Musk ha affermato che l’obiettivo di SolarCity, Tesla e SpaceX ruota intorno all’ideale di cambiare il mondo e l’umanità. Tra gli altri, ha lo scopo di ridurre il riscaldamento globale tramite l’utilizzo di energie rinnovabili, e riducendo il “rischio di un’estinzione umana” stabilendo una colonia umana su Marte. Tramite SpaceX, Elon Musk si è prefisso l’obiettivo di dare accesso Internet a tutta la Terra grazie ai satelliti Starlink.

www.terzoo.com