87

FitBit sta lanciando uno studio per sviluppare una tecnologia da incorporare ai propri orologi per rilevare anomalie nel battito del cuore, come nel caso della fibrillazione atriale. Vediamo come funziona:

 

FitBit e l’orologio che rivela la fibrillazione atriale:

Fitbit (NYSE: FIT) Fitbit ha presentato il “Fitbit Heart Study”, il primo studio su ampia scala per certificare l’utilizzo dei propri dispositivi nell’individuazione di irregolarità nel ritmo cardiaco riconducibili alla fibrillazione atriale (AFib), la forma più comune di aritmia cardiaca. Lo studio fa parte di un’ampia strategia aziendale che punta a rendere più accessibili strumenti che identificano tempestivamente condizioni che potrebbero essere pericolose per gli utenti. Fitbit Heart Study mira a coinvolgere migliaia di persone e i suoi risultati supportano le comunicazioni istituzionali dell’azienda a livello globale.

“Fino a poco tempo fa, gli strumenti per rilevare l’AFib erano limitati e si poteva rilevarne la presenza solo durante con un consulto medico”, ha dichiarato Steven Lubitz, ricercatore responsabile del Fitbit Heart Study, cardiologo presso il Massachusetts General Hospital e professore associato di Medicina presso la Harvard Medical School. “Spero che il progresso della ricerca per mezzo di tecnologie innovative e accessibili, come appunto i dispositivi Fitbit, porti a un miglioramento della salute e nel caso specifico alla riduzione dell’impatto della fibrillazione atriale a livello globale”.

Pages: Next