91

Dopo l’annuncio dell’addio alla Ferrari Sebastian Vettel non lascia anche la Formula 1, dal 2021 correrà per il team Aston Martin.

 

Formula 1, Vettel entrerà nel team Aston Martin:

La Racing Point ha confermato questa mattina alle ore 9:00 che Sebastian Vettel, il quattro volte campione del mondo tedesco, dal prossimo anno sarà pilota del team Aston Martin Racing al fianco di Lance Stroll. Si chiude una lunga trattativa che doveva essere ufficializzata già a Spa-Francorchamps. L’annuncio arriva invece alla vigilia del 1000esimo GP della Ferrari a turbare la festa.

Vettel Formula 1 Racing Point

(Photo by Peter Fox/Getty Images)

Sebastian Vettel sarà quindi il nuovo pilota del team Aston Martin Racing, conosciuto ancora come Racing Point. Ora la notizia è ufficiale, dopo le strane affermazioni di ieri, quando il team principal Otmar Szafnauer aveva smentito l’interesse del team di Silverstone per il quattro volte campione del mondo.

In realtà questa notizia girava già dal weekend di Spa-Francorchamps, ma è rimasta in sospeso per un paio di settimane al fine di chiarire gli ultimi dettagli, segno che anche altri tasselli del mercato piloti stanno per andare al loro posto.

Il pilota tedesco è stato contattato dalla Aston Martin Racing dopo che la Ferrari in maggio aveva fatto sapere che Sebastian Vettel non sarebbe rientrato nei piani del futuro che vedevano al suo posto il giovane Carlos Sainz.

Vettel Formula 1 Racing Point

L’annuncio che ha fatto sognare a tutti i fan di Vettel la sua permanenza in Formula 1 è stato quello di Sergio Perez che si è chiamato fuori dalla Racing Point dopo esserne stato grande protagonista per ben sei anni. La Racing Point, dal prossimo anno Aston Martin Racing, vedrà quindi i suoi due sedili occupati da Sebastian Vettel e Lance Stroll, figlio di Lawrence Stroll proprietario del team.

Un annuncio che arriva proprio durante il weekend nel quale al Mugello la Ferrari festeggia il suo millesimo Gran Premio. Che sia una sorta di rivincita da parte di Vettel dopo che è stato abbandonato dalla scuderia italiana?

La Ferrari sembra però voler ancora bene a Vettel, oggi con un tweet hanno augurato il meglio al tedesco per il suo futuro: “Bello che tu sia nei paraggi l’anno prossimo! Finiamo nel miglior modo possibile insieme”.

Le parole di Sebastian Vettel dopo l’annuncio:

“Finalmente posso condividere questa eccitante notizia sul mio futuro – ha detto Seb in una nota – è con orgoglio che posso annunciare di essere pilota Aston Martin per il 2021”.

Vettel Formula 1 Racing Point

(Photo by Francois Lenoir/Pool via Getty Images)

“Sarà una nuova avventura con una Casa leggendaria – ha detto Vettel – i risultati ottenuti quest’anno sono impressionanti e credo che in futuro brilleranno ancora di più. L’energia e l’impegno di Lawrence nello sport sono fonte d’ispirazione, credo possiamo costruire insieme qualcosa di speciale. Ho ancora una grande passione per la F.1 e la mia unica motivazione è correre nelle posizioni che contano in griglia. Poterlo fare con Aston Martin sarà un privilegio”.

www.terzoo.com

Racing Point in Formula 1:

La Racing Point è una scuderia britannica di Formula 1 con sede a Silverstone. Dal 2020 viene iscritta al Campionato mondiale di Formula 1 con il nome di BWT Racing Point F1 Team, per motivi di sponsorizzazione. Il team è stato fondato da un consorzio guidato dall’investitore canadese Lawrence Stroll, dopo l’acquisto della scuderia indiana Force India.

Nel corso della stagione 2018, dopo il Gran Premio d’Ungheria, il canadese Lawrence Stroll rileva la scuderia Force India, in difficoltà finanziarie, diventandone il nuovo proprietario.

Vettel Formula 1 Racing Point

L’impossibilità regolamentare di cambiare completamente denominazione a stagione in corso, porta a rinominare la squadra in Racing Point Force India F1 Team per i restanti 9 Gran Premi a partire dal Gran Premio del Belgio (con conseguente azzeramento dei punti in campionato), in luogo della vecchia denominazione Sahara Force India F1 Team. Dopo l’ultima gara stagionale ad Abu Dhabi, la Force India viene definitivamente sostituita dalla nuova scuderia Racing Point F1 Team.