92

Gianni Morandi l’altra sera ha fatto il suo ritorno sui palchi al Seat Music Awards con una esibizione fantastica, subito dopo lo hanno seguito Pio e Amedeo in un siparietto in cui si sono presi gioco della sua età e per la sua presenza alla Partita del Cuore

 

Gianni Morandi preso in giro da Pio e Amedeo per la partita del cuore:

Cinquantotto rigogliosi anni di carriera, un’energia straordinaria e una simpatia travolgente: queste sono le caratteristiche dell’eterno ragazzo Gianni Morandi che durante la puntata di ieri sera dei Seat Music Awards è stato preso in giro dalla irriverente ironia di Pio e Amedeo.

L’Arena di Verona è la cornice perfetta per uno dei primi eventi musicali post lockdown e la leggerezza dei protagonisti regala la spensieratezza necessaria per allontanare per qualche ora la tensione – nuovamente tangibile – degli ultimi giorni.

Gianni Morandi ha dimostrato un’altra volta la sua infinita energia e vitalità durante i Seat Music Awards, sulle note di Bella Signora è uno dei protagonisti della manifestazione musicale condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Gianni Morandi

Il pubblico sembra aver apprezzato moltissimo l’esibizione, ecco le parole del cantante subito dopo aver cantato: “L’ho sentito questo pubblico, – dice esprimendo le proprie sensazioni ai conduttori – caldo e piacevole, con una grande voglia di ricominciare”.

Un po’ meno apprezzata dai spettatori più empatici è stata la battuta che il duo comico ha fatto sull’età di Gianni Morandi. Irriverenti come sempre, Pio e Amedeo – presidenti della partita del cuore in onda su RaiUno questa sera, giovedì 3 settembre – regalano alla platea un simpatico ma tagliente siparietto.

Proprio loro che nell’annunciare sul proprio social l’evento avevano scritto: “Nella stessa condizione fisica e atletica di Giancarlo Magalli, con gli spaghetti a vongole ancora nei pensieri, con la digestione ancora impallata dal cono grande stracciatella e zuppa inglese… domani (oggi, 3 settembre, ndr) saremo in campo, ma solo perché ci hanno assicurato la presenza a bordo campo del 118”.

E quindi, con la loro forma fisica smagliante decidono di ironizzare sull’età di Gianni Morandi chiedendosi se  “Giocherà col catetere”. Chissà chi durerà di più questa sera in campo!

Gianni Morandi

La vita di Gianni Morandi:

Gianni Morandi, all’anagrafe Gian Luigi Morandi (Monghidoro, 11 dicembre 1944), è un cantante, musicista, attore e conduttore televisivo italiano.

Occasionalmente è stato anche cantautore e compositore per altri artisti. È considerato una delle colonne portanti della musica leggera italiana, con oltre 50 milioni di dischi venduti in tutto il mondo.

Ha condotto il Festival della canzone italiana per due edizioni: 2011 e 2012. È stato inoltre presidente onorario del Bologna F.C. dal 2010 al 2014.

Gianni Morandi

È stato sposato dal 1966 al 1979 con Laura Efrikian, da cui ha avuto tre figli: Serena (nata nel 1967 ma vissuta poche ore), Marianna (1969) e Marco (1974): questi ultimi due lo hanno reso nonno di cinque nipoti, due di Marianna avuti con il cantante Biagio Antonacci e tre di Marco.

Il 10 novembre 2004 ha sposato, in seconde nozze, Anna Dan. Da Anna ha avuto un figlio, Pietro (1997), diventato musicista come il padre e il fratello maggiore, con il nome d’arte Tredici Pietro.

Appassionato podista, Morandi ha corso in dieci maratone, tra le quali quelle di: New York (tre volte), Berlino, Londra, Parigi, Milano, Bologna. Ha partecipato anche a 41 mezze maratone dal 1997 al 2016.

Gianni Morandi

Da sempre tifoso del Bologna, nel 1988 compose per la squadra, insieme ai colleghi e concittadini Luca Carboni, Lucio Dalla e Andrea Mingardi, l’inno Le tue ali Bologna. Nel 2010 partecipò alla cordata di imprenditori felsinei, organizzata dal banchiere Giovanni Consorte, per salvare la squadra rossoblù dal fallimento; il 20 dicembre dello stesso anno l’allora neo presidente del club, Massimo Zanetti, lo nominò presidente onorario, carica che Morandi ha ricoperto fino al 15 ottobre 2014, quando il club è stato acquisito della cordata statunitense guidata da Joe Tacopina.

www.terzoo.com