87

Il 18 maggio molte attività potranno riaprire per questa fase 2 dell’emergenza Covid-19, il Ministero della Salute ha riportato le linee guida per parrucchieri ed estetiste:

Le linee guida per parrucchieri ed estetiste:

Ecco cosa riporta il Ministero della Salute riguardo le regole che dovranno seguire le attività che riapriranno il 18 maggio per la fase 2 e saranno più a contatto con le persone e non possono rispettare il distanziamento sociale causato dall’emergenza Covid-19:

Arriva da Inail e Iss il documento tecnico congiunto sulle misure contenitive del contagio da nuovo coronavirus che fornisce indicazioni per lo svolgimento delle attività di parrucchiere ed estetista.

Dal parrucchiere si potrà andare solo previa prenotazione e avendo cura di indicare il trattamento che si intende effettuare, per evitare di allungare i tempi di attesa.

Le postazioni dovranno essere alternate, al fine di garantire una distanza di almeno due metri tra l’una e l’altra. I trattamenti estetici potranno essere effettuati in cabine chiuse. Vietati sauna, bagno turco e vasca idromassaggio. Gli ambienti dovranno essere sanificati ogni giorno.

Queste sono  le prime indicazioni da seguire in vista della riapertura dei servizi di cura della persona, Parrucchieri estetiste fase 2 linee guidariportate nel documento “Ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da Covid-19 nel settore della cura della persona: servizi dei parrucchieri e di altri trattamenti estetici” approvato il 12 maggio 2020 dal Comitato tecnico scientifico, istituito presso la Protezione Civile.

Pages: Next