81

Nelle ultime ore ha iniziato a circolare molto velocemente, su Whatsapp, un messaggio proveniente da Mauro Rango, dottore che lavora alle Mauritius, determinato a condividere un suo pensiero riguardo all’utilizzo di cure al plasma per far guarire le persone dal coronavirus.

 

Mauro Rango e le cure a base di plasma per il coronavirus:

Il lungo messaggio di Mauro Rango sembra voler essere diffuso per correggere il virologo Roberto Burioni, il quale avrebbe denigrato le cure al plasma in merito al coronavirus nella trasmissione ‘Che tempo che fa’, condotta da Fabio Fazio.

Roberto Burioni ha tempestivamente risposto al messaggio di questo Mauro Rango tramite un post su facebook in cui smentisce tutto ciò che viene scritto nel messaggio condiviso su Whatsapp. Burioni fa notare come Mauro Ragno sia un personaggio totalmente inesistente e che il messaggio è pieno di inesattezze, invitando gli italiani ad informarsi e a non diffondere queste fake news.

 “Oggi è la giornata del Whatsapp di Mauro Rango che da isole lontane ci comunica che la cura già esiste, ma non ce lo dicono. Per piacere, diventate capaci di distinguere da soli le sciocchezze dalle cose serie, soprattutto se siete miei colleghi. E se vi rendete conto che sono sciocchezze non le diffondete. Il Paese sta attraversando un momento difficile e l’ultima cosa di cui ha bisogno sono false notizie che possono disorientare i cittadini”. 

Nel suo messaggio, infatti, l’inesistente Mauro Rango scrive che, insieme ad altri colleghi, da mesi cerca di “inutilmente” di fare arrivare ai media “queste informazioni. La terribile realtà, difficilissima da accettare, è che migliaia di vite si sarebbero potute salvare con farmaci e strumenti già in possesso e in uso in Italia. Farmaci e strumenti che hanno il grave difetto di costare pochissimo“.

Pages: Next