66

Attività sportive

Le attività sportive possono causare fiato corto : dopo aver nuotato o corso per un po’ di tempo, una persona può avere difficoltà a respirare, ma questo non dovrebbe protrarsi per più di alcuni minuti ed è possibile provare lo stesso respiro affannoso anche quando si praticano gli hobby come arrampicata e attività simili che si svolgono in alta quota. Luoghi ad altitudine elevata, come le montagne, hanno scarse riserve di ossigeno, che causano difficoltà respiratorie o altri problemi di salute. Per evitare spiacevoli inconvenienti, è consigliabile consultare un esperto di arrampicata prima di cimentarsi nello sport.

 

Problemi polmonari

È possibile avvertire mancanza di respiro se ci sono condizioni mediche correlate ai polmoni e al sistema respiratorio. Questi problemi possono includere traumi correlati a malattie infantili, cancro ai polmoni o pleura, una infiammazione delle membrane del rivestimento toracico, o formazione di liquidi nei polmoni, evento chiamato edema. Oltre a danni o distruzione dei polmoni, tubercolosi o ipertensione nei vasi sanguigni dei polmoni o sarcoidosi, ci sono ulteriori casi di embolia polmonare che includono enfisema o bronchite. Questi casi possono essere causati dal fumo a seconda dell’istituzione della malattia ostruzione polmonare cronica.

 

Problemi cardiaci

È possibile che la mancanza di respiro sia causata da condizioni mediche legate alla salute del cuore, incluso un gruppo di problemiclinici che possono essere associati al muscolo cardiaco come cardiomiopatia, problemi del ritmo cardiaco o casi di insufficienza cardiaca, oltre ai casi di infiammazione che circondano il cuore, che sono chiamati pericardite. 

Pages: Next