90

Si tratta di un intervento unico in Europa, ad un ragazzo di 18 anni è stato fatto un trapianto di polmoni dopo che il coronavirus li aveva gravemente danneggiati entrambi. L’intervento è stato effettuato all’ospedale San Raffaele di Milano.

 

Al San Raffaele di Milano il miracoloso trapianto di polmoni ad un 18enne affetto da coronavirus:

Trapianto di polmoni coronavirusQuando il Coronavirus è esploso in Italia Francesco aveva soltanto diciotto anni da due settimane. Francesco è sempre stato un ragazzo sano e sportivo, senza ’patologie pregresse’, eppure il nuovo coronavirus in pochi giorni gli ha bruciato completamente i polmoni. Grazie alla caparbietà dei rianimatori del San Raffaele e il coraggio dei chirurghi del Policlinico di Milano sono riusciti a salvargli la vita con un miracoloso trapianto di polmoni.

Il 2 marzo Francesco ha iniziato a presentare febbre alta, quattro giorni dopo è stato ricoverato in terapia intensiva al San Raffaele e dopo altri due giorni i medici lo hanno dovuto intubare.

WWW.TERZOO.COM

 

Durante tutto il periodo della malattia il coronavirus gli ha logorato completamente i polmoni: il 23 marzo gli anestesisti della Terapia intensiva cardiochirurgica lo attaccano all’Ecmo per garantirgli l’ossigenazione del sangue con la circolazione extracorporea. Ormai a tenere in vita Francesco era quella macchina, i suoi polmoni erano compromessi e senza possibilità di recupero.

Pages: Next