62 Il turismo nel Sultanato dell’Oman è cresciuto significativamente negli ultimi tempi, ed è considerato uno dei paesi più attraenti del Medio Oriente. La capitale dell’Oman, Muscat, è stata scelta nel 2012 come capitale del turismo nei paesi arabi da Lonely Blunt, l’ente del turismo più popolare nel paese che promuove le migliori attrazioni e soluzioni di viaggio, come hotel, resort e molti servizi. Attrazioni in Oman: le spiagge Ci sono molte spiagge, come la Sip Beach, che si caratterizza per la sua sabbia finissima. Il mare è ottimo per nuotare inoltre è possibile fare kitesurf, immersioni, snorkeling, canottaggio e surf. Crimean Beach fornisce servizi alberghieri ottimi per le famiglie, gestisce ristoranti, chioschi e propone gite di pesca e canottaggio. Animali marini e uccelli In Oman si trova una riserva di tartarughe a Ras Al Jinz: ne contiene molte che vivono per più di cento anni e nuotano in lungo e in largo per l’Oceano Indiano ritornando ogni anno per deporre le uova sulle rive del Ras Al Hadd. L’isola di Masirah è famosa per la sua presenza di delfini che arrivano regolarmente e possono essere visti chiaramente vicino alla costa. Il paese è popolato da circa 460 specie diverse di uccelli, circa ottanta specie sono residenti nel paese mentre il resto sono specie migratrici e stagionali, si ha quindi l’opportunità unica di vedere uccelli da Europa, Africa e Asia durante le migrazioni annuali nei cambi di stagione. L’airone, i falchi pescatori, le colombe, le aquile egiziane, i fenicotteri e i gabbiani del Mar Caspio sono i più famosi di questi uccelli.

Pages: Next