90

Il Milan dovrà rimanere per qualche giornata senza la sua punta di diamante, Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al covid-19. Attualmente non presenta sintomi.

 

Zlatan Ibrahimovic positivo al covid-19:

Il coronavirus non lascia in pace il Milan. Dopo la positività del difensore brasiliano Leo Duarte, anche Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al covid-19. Entrambi i giocatori quindi non potranno scendere in campo questa sera per la sfida contro i norvegesi del Bodo/Glimt valida per il terzo turno preliminare di Europa League.

Ibra non sembra preoccupato, attualmente sta bene e non ha perso la sua ironia: “Sono risultati negativo al Covid ieri e positivo oggi. Nessun sintomo nè nulla. Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi. Pessima idea” ha scritto il campione del Milan sui social. 

La Uefa, che ha iniziato a monitorare la situazione del Milan già da mercoledì, non ha mosso alcuna obiezione sul fatto che la partita di questa sera a San Siro si possa comunque disputare, né lo hanno fatto gli avversari. In ogni caso, il parere dirimente per la cancellazione della partita dovrebbe essere quello dell’Agenzia per la tutela della salute (Ats) competente per territorio, che al momento ritiene che la situazione non richiede alcun intervento.

Zlatan Ibrahimovic covid-19

Il club rossonero, che mercoledì dopo la notizia della positività di Duarte aveva disposto per tutta la squadra allenamenti individuali, aveva poi deciso di consentire a ognuno il rientro alla propria abitazione per la notte, senza quindi imporre una sorta di quarantena a Maranello.

Come molte società, anche il Milan ha imposto ai propri tesserati un rigido protocollo igienico anche nel tempo vissuto al di fuori del gruppo squadra. Bisogna anche dire che Ibrahimovic, che vive a Milano nel moderno quartiere Garibaldi/Repubblica, avrebbe un’attenzione quasi maniacale per la propria salute.

Vista l’indisponibilità di Rebic, che sconta la seconda delle tre giornate di squalifica rimediate la scorsa stagione con la maglia dell’Eintracht, e di Leao, anche lui fermo per infezione da covid-19, in attacco il Milan potrebbe sin dal primo minuto ricorrere al diciottenne Colombo.

Zlatan Ibrahimovic covid-19

La carriera di Zlatan Ibrahimovic:

Zlatan Ibrahimovic (Malmö, 3 ottobre 1981) è un calciatore svedese, attualmente attaccante del Milan.

Considerato uno dei calciatori più forti e completi al mondo, Zlatan Ibrahimovic è uno dei marcatori più prolifici della storia del calcio e primatista di reti con la nazionale svedese, con cui ha preso parte a due campionati del mondo (2002 e 2006) e a quattro campionati d’Europa (2004, 2008, 2012 e 2016).

In carriera si è aggiudicato due campionati olandesi (2001-2002 e 2003-2004), una Coppa dei Paesi Bassi (2001-2002) e una Supercoppa olandese (2002) con l’Ajax, tre campionati italiani consecutivi (dal 2006-2007 al 2008-2009) con l’Inter e uno (2010-2011) con il Milan, due Supercoppe italiane (2006 e 2008) con l’Inter e una (2011) con il Milan.

Zlatan Ibrahimovic covid-19

foto Image Sport

Un campionato spagnolo (2009-2010), due Supercoppe spagnole (2009 e 2010), una Supercoppa UEFA (2009) e un Coppa del mondo per club (2009) con il Barcellona, quattro campionati francesi consecutivi (dal 2012-2013 al 2015-2016), tre Coppe di Lega francesi consecutive (dal 2013-2014 al 2015-2016), due Coppe di Francia (2014-2015 e 2015-2016) e tre Supercoppe francesi consecutive (dal 2013 al 2015) con il Paris Saint-Germain.

Una Community Shield (2016), una Coppa di Lega inglese (2016-2017) e una Europa League (2016-2017) con il Manchester Utd.

A livello individuale Zlatan Ibrahimovic è stato più volte candidato al FIFA World Player of the Year/The Best FIFA Men’s Player (6 volte), all’UEFA Best Player in Europe Award (2), al Pallone d’oro/Pallone d’oro FIFA (11) ed ha vinto il Golden Foot nel 2012, il FIFA Puskás Award nel 2013 (grazie all’ultima delle quattro reti segnate contro l’Inghilterra il 14 novembre 2012), il premio come calciatore svedese dell’anno in 11 occasioni (record) e per quattro volte il titolo di sportivo svedese dell’anno (2008, 2010, 2013 e 2015).

Zlatan Ibrahimovic covid-19

www.terzoo.com